Crea sito

“L’arcobaleno” Scuola in ospedale

Il 4 marzo siamo entrati in un tunnel buio, fatto di paura e solitudine, tutto si è fermato. Anche la Scuola in Ospedale ha subito un arresto improvviso. In questo tempo silenzioso, abbiamo ripensato, molte volte e con nostalgia al vociare e alle risate dei bambini e dei ragazzi nell’ aula scolastica, ma, anche ai pianti nella medicheria durante le terapie. Per fermare tutte le attività didattiche, educative e di laboratorio abbiamo ripercorso tutto il lavoro svolto da settembre a marzo attraverso le immagini, realizzando un video. Nel video abbiamo inserito anche il progetto sul tema della gentilezza, dal titolo “La gentilezza è una carezza silenziosa che tocca il cuore”.

Con gli alunni abbiamo cercato di dare un senso alla parola “gentilezza” spiegando loro che, l’umanità è misurabile dal grado di gentilezza che noi manifestiamo nei confronti degli altri. Così un sorriso, un gesto cordiale, una stretta di mano o una parola detta sottovoce, fanno capire quanto sia importante essere gentili.

Da questo lavoro svolto con i bambini e con i ragazzi, è scaturito un racconto che ha dato vita ad un libro dal titolo: “Gaia e il paese di Collegrigio”, arricchito da rappresentazioni grafiche e da considerazioni personali, da parte dei nostri alunni.

Le insegnanti
Gabriella Pietropaoli

VIDEO LAVORO

You may also like...

Translate »
error: Content is protected !!