Oggi 25 novembre è la giornata internazionale contro la violenza sulle donne…

Questo è stato l’argomento di discussione oggi in classe e noi abbiamo espresso le nostre opinioni su questo fenomeno bruttissimo.

La maestra ci ha chiesto cosa significa, secondo noi, la violenza sulle donne. Ci ha detto che la violenza non è solo uccidere o picchiare. Infatti noi abbiamo capito che si fa violenza ad una donna ogni volta che si offende per denigrare, quando le si impedisce di fare qualcosa perché è “da maschio”, quando la si comanda a bacchetta o perfino quando viene schiavizzata.

L’articolo numero 3 della Costituzione italiana dice che tutti i cittadini hanno gli stessi diritti senza eccezioni, ma sempre più spesso molte donne vengono picchiate, uccise dal proprio compagno, padre o fratelli.

Quando ascolto queste notizie spesso ho paura e mi chiedo se anche io un giorno potrò essere vittima di questa violenza.

Cosa fare? Per prima cosa non bisogna nascondersi, se questo dovesse succedere, ma rivolgersi alla polizia per denunciare o alle tante associazioni che hanno i mezzi per aiutare chi subisce queste violenze.

Video

Sophia Pelliccia

Classe V B

Scuola Primaria Borgo Pineta

#oradieducazionecivica

#costituzioneitaliana

 

 

You may also like...

Translate »
error: Content is protected !!