Crea sito

VC Scuola primaria via delle Industrie, attori sul palcoscenico virtuale, piattaforma Weschool

Avrebbero dovuto esibirsi il 24 Aprile al Castello Orsini, ma a causa dell’emergenza Coronavirus, gli alunni non si sono persi d’animo e hanno trovato la soluzione: hanno usato la piattaforma Weschool come palcoscenico e hanno trasformato i salotti di casa come scene teatrali on line.

Alla presenza dei genitori, delle insegnanti, Nadia Conte, Vittoria Isopo, Angela Rodorigo e della Dirigente, Dottoressa Franca Felli hanno dato il meglio di loro stessi portando in scena la commedia “Je Furnar” di Pietro Bianchi, noto come Pierino “Zì Frate”.

La commedia, tradotta in dialetto avezzanese, da Giovanni D’Ignazio, è ambientata in un forno avezzanese nel 1930.

Tra una sfornata e l’altra si raccontano pettegolezzi e novità della vita quotidiana, all’insegna dell’allegria tipica della gente comune che pur vivendo “di poco” non si perde d’animo e può contare sull’aiuto reciproco.

Gli studenti hanno lavorato in modo attivo secondo le proprie capacità, competenze e creatività.

Fare teatro da casa ha significato mirare ad un percorso di crescita dei bambini totalmente innovativo ed alternativo all’insegnamento tradizionale.

E’stato sicuramente un modo originale per salutare i compagni e le insegnanti ed avere gli auguri da parte della Dirigente che ha dialogato con loro sulle problematiche attuali e ha augurato un percorso di studi e di vita ricco di soddisfazioni e di traguardi sempre più importanti.

A. Rodorigo

You may also like...

Translate »
error: Content is protected !!